Un laboratorio analisi a disposizione della nostra clientela

Il laboratorio L&G

 

Analisi fotocatalitiche

 

E' una analisi comparativa tra un manufatto trattato ed uno non trattato, oppure tra due substrati trattati con diverse quantità o tipi di biossido di titanio fotocatalitico. Si utilizza la spettroscopia UV-Vis a raggio laser con un innovativo macchinario prodotto in Giappone. La strumentazione particolarmente affidabile rilascia il valore della trasmittanza e dell'assorbanza ottenuta con una precisione di 10-6.
Analisi Chimiche, Analisi Batteriologiche

 

Ne vengono eseguite di ogni tipo in base la richiesta della nostra clientela. Solitamante riguardano analisi su substrati rivestiti con la gamma dei nostri prodotti. Ove necessario costruiamo smoke chambre ad-hoc per meglio poter analizzare determinati inquinanti. Nostri ultimi studi riguardano la rimozione dell'etilene su packaging alimentare utilizzando particolari additivi. Particolare attenzione meritano gli oxygen scavengers. Eseguiano altresì analisi batteriologiche secondo le normative ENI-EN-ISO.
Analisi Fresh Keeping

 

Esistono molti prodotti in grado di incrementare la shelf life di un alimento conservato, bisogna però avere una procedura consolidata e replicabile per testare in maniera univoca un alimento fresco conservato in un pakaging alimentare. Le nostre analisi non sono del tipo "sensoriale", ma si basano su principi semplici ed efficaci. Si analizzano: Perdita di peso, consistenza, carica batterica, controllo temperatura, pH, residuo secco, conservazione, riduzione - produzione di gas.
NOx, NO, NO2

 

E' la chemiluminescenza ad essere utilizzata per una analisi approfondita ed accurata sui manufatti fotocatalitici. Disciplianta dalle norme UNI-EN 11238-2 e 11247 oltre la Japanese Industrial Standard (JIS) 1701-1 (Richiesta di ISO) il test consiste nella misurazione della concentrazione degli ossidi di azoto in uscita da un reattore fotochimico sotto illuminazione UVA. Alleghiamo un protocollo di sperimentazione eseguito.
Invecchiamento artificiale

 

La camera di invecchiamento artificiale riproduce i danni causati dalla luce solare in maniera accellerata ed è in grado di riprodurre il danno che si verifica nel corso di mesi o anni all'aperto. La camera permette un’illuminazione intensa e costante con un potere d’invecchiamento dalle 30 alle 50 volte maggiore rispetto all’irradiazione solare naturale. Considerando un test di invecchiamento di 10 anni, corrispondenti a 3.650 giorni, avremo con un intensità di 10±2 W/m2 = 10.540,8 MJ/ m2 corrispondenti a 86,4 MJ/ m2/ gg = 122 gg. di analisi.
Innovazione & Tecnologia

 

L&G pone la ricerca scientifica e l'innovazione tecnologica al centro delle sue strategie per lo sviluppo di nuovi materiali, di nuove strutture chimiche, di nuovi additivi, di nuovi prodotti, per soddisfare le esigenze della nostra primaria clientela. L’impegno è concentrato soprattutto nelle attività che puntano a migliorare l’esplorazione e a sviluppare nuove tecnologie per individuare nuovi segmenti di mercato.

 


 

 

Le confezioni di Titanium sono disponibili il fusti in HDPE da 10 litri x 2 pz. in cartone.

 

Le confezioni di Titanium Q sono disponibili il fusti in HDPE da 10 litri x 2 pz.,
- da 1 litro x 6 pz.,
- bombolette spray da 100/200 ml.
Clean-uP le confezioni

 

Il Clean-uP è disponibili il fusti in HDPE da 19 litri,
- HDPE da 1 litro x 6 pz.
- HDPE da 500 e 250 ml x 12 pz. con spruzzino,
- Alluminio da 500 ml x 15 pz. con spruzzino.
NOx, NO, NO2

 

Le confezioni di Acquamica sono disponibili il fusti in alluminio da 5 litri,
- Altri formati su richiesta.
Invecchiamento artificiale

 

Confezionati in buste di polietilene in cartoni, da 10 a 20 Kg., dipende dai prodotti.

 

Confezioni da 20 a 25 Kg., dipende dai prodotti.


 

 

 

I sassolini magici che mantengono in vita i fiori recisi per molto tempo, generano ossigeno attivo, l'acqua rimane pulita, si elimina il classico odore stagnante. La foto esposta mostra l'acqua di 2 vasi che per 15 gg. hanno contenuto fiori. Il vaso VDR-85 è con i nostri sassolini trattati.

 

E' possibile oggi realizzare industrialmente una piastrella Anti Graffiti con l'utilizzo di una particolare tecnica di adesione messa a punto nel nostro laboratorio. Per pulirla? Un panno imbevuto di alcool o un leggero diluente. Il rivestimento è consigliato per pareti verticali.

 

Abbiamo studiato molto per realizzare un prototipo in grado di poter eleminare dal frigorifero gli odori ed essere in grado di adsorbire i gas di etilene causa principale della decomposizione di molti alimenti vegetali. Il filtro è autopulente e dura almeno 10 anni.

 

Le lampade che riescono a purificare l'aria in un ambiente indoor sono oggi una realtà. Basate su un sistema ad aria forzata, contengono un filtro speciale di lunga durata autopulente in grado di filtrare e rimuovere dall'aria i maggior inquinati quali NOx, SOx, PMx.

 

Abbiamo un protocollo di sperimentazione che dimostra l'alta contaminazione batterica dei termosifoni. Inoltre con la semplice termo - convenzione durante il normale funzionamento, è possibile purificare l'aria e non generare il nero fumo sulle pareti.

 

Il grosso problema dei manti erbosi sintetici è dato dal proliferare delle cariche batteriche che si annidano sulla superficie del filo sintetico. Non è raro vedere calciatori che dopo con un semlice graffio devono ricorrere a cure antibiotiche per curarsi. Alleghiamo una nostra soluzione